Massaggio di coppia

Ecco una nuova idea da proporre per San Valentino

MASSAGGIamo

Anche quest’anno si avvicina San Valentino e siamo tutte alla ricerca di qualche trattamento speciale che conquisti l’attenzione degli innamoratia.

Qualche tempo fa aveva avuto molto successo una proposta un po’ particolare e diversa, che avevo pensato per una delle Spa nelle quali ho lavorato, e che le coppie avevano gradito molto: invece di esse noi operatori a massaggiarli, INSEGNAVAMO LORO A MASSAGGIARSI A VICENDA IN MODO “QUASI” PROFESSIONALE ;) 

Eh si, proprio così, facciamo un mini corso di massaggio relax, con manualità di base molto semplici, che le coppie si possono scambiare per creare dei momenti durante i quali ci si prende cura l’uno dell’altra.

Non mancheranno i consigli su come creare un’atmosfera da spa, con incensi, profumi, diffusori di essenza piuttosto che candele profumate e olio da massaggio aromatico, o semplicemente di mandorle dolci.

Sono stati compiuti approfonditi studi in merito al massaggio reciproco, le coppie che lo praticano apportano dei benefici ad entrambi, infatti soprattutto l’effetto antistress, è garantito sia per chi riceve che per chi esegue il massaggio.

Si tratta di una forma di benessere con sensazioni piacevoli che perdurano anche nei giorni successivi al massaggio, donando molta armonia alla vita di coppia.

Sicuramente ricevere un massaggio da un bravo professionista apporta molti vantaggi sia fisici che emotivi, ma il massaggio reciproco, è un metodo per affrontare ed ostacolare insieme, lo stress quotidiano, contribuisce alla stabilità del rapporto di coppia ed agisce positivamente proporzionalmente a quanto viene praticato. Secondo l’opinione di certi terapeuti andrebbe addirittura inserito nella routine quotidiana.

Come diceva Osho : “massaggiare è un’arte”,  sicuramente ci sono persone che sembrano nate per massaggiare, ma tutti possono farlo, se massaggiano con il cuore.

Noi possiamo insegnare alcune tecniche, ma per far sì che le persone godano appieno dei benefici del massaggio, ad un certo punto la tecnicità deve sparire, per lasciare spazio al fluire naturale dell’energia che è racchiusa  dentro ognuno di noi.

Annalisa Piccini

    mailto: a.piccini@estetispa.it