estetispa_544

Il massaggio palmare cinese

Massaggio zonale della mano 

Il massaggio zonale della mano, partendo dal principio che alle varie zone della mano corrispondano, per via riflessa, i vari organi e le funzioni del corpo intero. A differenza del piede, la mano è sottoposta ad esercizi costanti perciò i riflessi sono meno dolorosi che nei piedi, trattando la mano si possono ottenere ottimi risultati.
Le vie di comunicazione con il resto del corpo, avvengono anche attraverso i sei canali energetici o Meridiani che arrivano o partono dalla mano:
meridiano del polmone (P), meridiano del maestro del cuore (M.C.), meridiano del cuore (C), meridiano dell’intestino tenue (I.T.), meridiano del triplice riscaldatore (T.R.), e meridiano del grosso intestino (G.I.).


Si parte con l’analizzare l’aspetto della mano.

A mano tesa, con le dita aperte, si può osservare come e quanto le dita siano diritte. Se alcune dita sono incurvate verso l’interno o l’esterno della mano, significa che alcuni organi o funzioni tendono ad essere iperattivi o ipoattivi, le cause possono essere dovute a squilibri alimentari durante la gravidanza o nella prima infanzia.

Se le dita sono incurvate verso il medio, possono indicare disarmonia causata da un consumo eccessivo di cibi yang (derivati animali, cibi troppo cotti o troppo salati)

Se le dita sono incurvate dal lato opposto al medio, la causa è un eccessivo consumo di cibi yin (zucchero e dolciumi, frutta e succhi, verdura cruda, bibite, alcolici e consumo elevato di farmaci).

Possiamo suddividere la mano in due regioni distinte: il palmo e le dita.
Il palmo indica la costituzione fisica, mentre le dita riflettono le tendenze e le propensioni mentali.



1 il pollice e la sua base corrispondono ai polmoni

2 l’indice corrisponde al grosso intestino e alle sue funzioni

3 il medio corrisponde ai tre centri energetici del cuore, dello stomaco, della regione addominale e alle funzioni circolatorie e riproduttrici.

4 l’anulare corrisponde ai tre centri energetici che controllano la vivacità, la temperatura e l’energia generale.

5 il mignolo corrisponde al cuore e alle funzioni legate alla circolazione

6 il palmo e la sua radice, nella zona dorsale, corrispondono all’intestino tenue e alle sue funzioni.

Il massaggio

1 effettuare una frizione palmare dei muscoli tenar e ipotenar. Questo ha un’azione di recupero della forza delle dita e di riattivazione dei meridiani del polmone, del grosso intestino, dell’intestino tenue e del cuore.

2 effettuare una digitopressione del punto 4 del meridiano del grosso intestino. Questo ha un’azione riflessa sui dolori al capo, alla cervicale, mal di denti, stitichezza e diarrea.

3 effettuate un’impastamento e stiramento polso-dita, quest’operazione è utile al miglioramento e lo scioglimento delle articolazioni delle mani.

4 utilizzando la Tecnica An, effettuate una pressione con il pugno sulla zona palmare. Questo ha un’azione rilassante, soprattutto per la zona dell’addome. Aggiungendo la vibrazione, a questa manovra, si potrà ottenere un’azione antalgica.

5 trattamento del polso. Per rilassare i tendini, ha un’azione positiva sulle vie respiratorie e sui gonfiori.

6 effettuare un mobilizzazione attiva e passiva polso-mano-dita, per un’azione di scioglimento delle articolazioni, è indicata nel movimento d’estensione e di rotazione della mano.