cellulite

Inestetismo corpo - Cellulite: controllate l’abbigliamento

L’abbigliamento costrittivo causa di cellulite

 Anche la scelta dell’abbigliamento può influenzare l’insorgere della cellulite, una volta erano i corsetti a costringere il corpo delle donne stretto in una “morsa” che non consentiva una buona respirazione, rallentavano lo svuotamento venolinfatico degli arti nella’addome e non solo, ma… se è vero che il passato è passato, anche oggi ci sono ancora capi di abbigliamento che possono essere tra le cause dell’insorgere della cellulite.

Analizzando gli indumenti intimi, possiamo notare  che se aderenti e provvisti di bordi elasticizzati all’altezza della radice della coscia, possono, se molto stretti, rallentare il circolo venolinfatico di ritorno della gamba; stessa cosa per il  body che in più dato l’aggancio in alto a mezzo delle spalline, esercita uno stiramento inguinale ad ogni piegamento del busto e in posizione seduta.
Anche la cintura, se molto tirata, può causare problemi in quanto comprime i visceri addominali, ma soprattutto comprime il diaframma nella fase inspiratoria.
Per non parlare delle guaine, se ne vedono ancora in giro per cui non stupitevi, dette “modellatori” sono dannose poiché ostacolano la dinamica inspiratoria dei polmoni; rallentano lo svuotamento venolinfatico dagli arti nell’addome, indeboliscono la muscolatura addominale, che diventa ipotonica a causa dell’inattività; inoltre, se allacciate in basso (come il body) concorrono  alla formazione dei cuscinetti cellulitici e della “culotte de cheval”; infine, le spalline provocano la formazione di cuscinetti molli della spalla e dell’ascella.
Anche il costume da bagno (proprio così) può essere causa di problemi se ultraridotto e a cordoncino serrato lungo i fianchi può dare origine a insediamenti cellulitici al di sotto della linea di costrizione; cosa dire poi dei jeans o dei pantaloni troppo stretti? Potrebbero essere causa di deformazione dei glutei (che risultano appiattiti e abbassati) e dell’interno cosce che invece potrebbe presentare un cuscinetto di cellulite molle. Anche se non necessariamente “cucito addosso”, il tessuto del Jeans per la sua naturale “rigidità”, potrebbe causare lo svuotamento nel bacino del circolo emolinfatico nella parte interna delle cosce, la causa? Le pieghe che si formano nel tessuto quando siamo in posizione seduta.
Per finire, le scarpe. Tacchi troppo alti che, spostando sulla punta del piede tutto il peso del corpo obbligano il polpaccio ad una contrazione continua ostacolando la circolazione linfatica, stesso problema si può presentare con l’uso di scarpe a punta che inoltre caricano eccessivamente l’arco plantare interno del piede favorendo la formazione del “dolorosissimo” alluce valgo.