oleos_massaggio1

L’importanza del massaggio

Dall’estetica del corpo all’estetica dello spirito

 

Dr. Perissinotti – Scuola Massaggio OLEOS
 
L’estetica è una pratica antica attenta alle proporzioni della forma, al bilanciamento di tono e alle sfumature di colore, percepiti dall’occhio umano in maniera globale a comunicare armonia e bellezza.
Oggi il concetto di estetica va arricchendosi, per integrare nella pratica della professione di estetista oltre all’aspetto esteriore anche un lavoro interiore, che ha come fulcro il lavoro sul corpo: il massaggio è in questo senso un riferimento di primaria importanza.
Lavori di ricerca nelle neuroscienze hanno messo in evidenza come attraverso il lavoro corporeo è possibile accedere ad un vissuto psichico profondo, fonte di benessere, ancor più che tramite la sola verbalizzazione.
La nuova estetista è anche una massaggiatrice capace e attenta, non un’operatrice superficiale del massaggio.
A partire dal linfodrenaggio e dalle tecniche di massaggio classico, per orientarsi poi alle pratiche psico-corporee come il californiano (il re dei massaggi), l’hawaiano o il bamboo massage, l’estetista può acquisire via via un professionalità e una manualità che, accanto alle proprie conoscenze già apprese nel percorso studi, le permetteranno di proporre con successo una nuova formula dell’estetica che potremmo definire “estetica dello spirito” perché la cliente sia bella fuori e in pace con se stessa.
E’ necessario un percorso studi ben ponderato, che non tolga troppo tempo alla pratica professionale, tipo full-immersion, ma che sia gestito professionalmente a livello didattico.
 
Per maggiori informazioni CLICCA QUI