colori undercover

News – Il Nail anti stupro con i Colori Undercover

Colori Undercover per rilevare la presenza della “droga dello stupro”

 

 

Ci potrebbe presto essere un altro strumento sul mercato per evitare lo stupro solo che questa volta, invece di decorare il proprio portachiavi con un piccolo dispositivo elettronico che rileva la presenza di "droga dello stupro", gli acquirenti interessati possono decorare le unghie e fare esattamente la stessa cosa. Sono stati presentati: Colori Undercover, lo smalto che cambia colore in presenza di composti come Rohypnol, Xanax e GHB, che sono comunemente utilizzati per facilitare le aggressioni sessuali.

 

I colori Undercover sono nati dagli studi fatti da quattro studenti di ingegneria universitari maschi della North Carolina State University che dicono di essere stati ispirati a studiare questo tipo di prodotto che potrebbe contribuire ad affrontare un problema sociale cruciale: la violenza sessuale contro le donne. Dicono “Abbiamo voluto concentrarci su soluzioni preventive, in particolare quelle che potrebbero essere integrate in prodotti che le donne già utilizzano. E così l'idea di creare uno smalto che rileva la presenza di sostanze notoriamente utilizzate e conosciute come “droga dello stupro”. "