Estetispa_0512

News - Praticava chirurgia estetica in casa

A Genova, indagata per lesioni

Denunciata dalla cliente alla quale aveva praticato due trattamenti, lipoaspirazione alle cosce e filler al viso, il problema è che non aveva né la laurea né un abilitazione professionale che glielo permettesse. Una genovese di 44 anni è stata indagata dalla procura di Genova dopo la denuncia di una cliente che avrebbe subito un danno dopo un "trattamento". (fonte: Ansa.it Liguria)

Sapevate che anche in Italia sono in notevole aumento le persone che si sottopongono a trattamenti di bellezza poco invasivi come filler e botulino, i dati di Aicpe (associazione italiana di Chirurgia plastica ed estetica) parlano di 750.000 interventi nel 2013.

Sapete invece cosa disse la grande Anna Magnani al suo truccatore?
«Lasciami tutte le rughe, non cancellarmene nemmeno una, ci ho messo una vita a farmele»